Non ci sono parole per descrivere la situazione corrente in Ucraina, in seguito all’invasione del Paese ordinata dalla Russia nei giorni scorsi, e le sue devastanti conseguenze.

In questo momento estremamente difficile per l’Ucraina e la sua gente, sorge spontanea una domanda: cosa possiamo fare, concretamente, noi donne italiane in USA per supportare il popolo ucraino?

DONARE ALLA CAUSA

La risposta più immediata è quella di supportare la causa dal punto di vista economico, facendo delle donazioni.

Di seguito riportiamo dei link ad alcune associazioni che operano in Ucraina e che stanno attualmente accettando donazioni internazionali:

Queste sono solo alcune delle associazioni a cui è possibile fare una donazione. Vi invitiamo ad esercitare cautela e verificare la legittimità di ogni raccolta fondi, in quanto purtroppo ci sono dei malintenzionati che hanno creato delle raccolte fondi fraudolente, sfruttando la gravità della situazione corrente.

NOTA: Abbiamo fatto del nostro meglio nel vagliare e linkare le varie associazioni, facendo riferimento a fonti governative e comunicazioni istituzionali (Ambasciata Rumena in USA, Croce Rossa, Kyiv Independent). Ricordiamo che questa è una lista parziale e consigliamo di verificare le proprie fonti quando si decide di fare una donazione per assicurarsi che i fondi arrivino effettivamente a chi ne ha bisogno.

PARTECIPARE ALLE MANIFESTAZIONI PER LA PACE

Per chi ne avesse la possibilità, partecipare ad una delle tante manifestazioni in supporto della pace in Ucraina. Questo sito è una risorsa molto utile in quanto fornisce una lista con tutti i dettagli delle manifestazioni in programma a livello mondiale. Filtrando per paese, è possibile trovare la manifestazione più vicina a noi.

SCRIVERE AL PROPRIO RAPPRESENTANTE

Fare sentire la propria voce è estremamente importante. Questo documento fornisce delle semplici istruzioni su come contattare il proprio rappresentante in USA in merito alla crisi in Ucraina.

 

Spero che si rafforzi la convinzione che le guerre, tutte le guerre sono un orrore. E che non ci si può voltare dall’altra parte, per non vedere le facce di quanti soffrono in silenzio.

– Gino Strada