Ricetta vincitrice contest Thanksgiving

Come trascorrono il Thanksgiving le italiane negli Stati Uniti?

Se noi italiani siamo a volte conosciuti per essere restii a festeggiare occasioni che non appartengono alla nostra cultura, c’è una festa invece che ha fatto breccia nel cuore di tutti gli italiani che vivono in America: il Thanksgiving o come la chiamiamo noi la festa del Ringraziamento.

Forse perché ci ricorda tanto le tavolate e quel senso di famiglia ormai, per molte di noi, lontano o forse perché la gratitudine e il riflettere su quello che la vita ci ha portato non è un sentimento a noi estraneo, fatto sta che molte di noi hanno oramai adottato questa festa e anche quest’anno stanno stilando il menù.

Sebbene storicamente non sia ancora sicuro cosa ci fosse sulla prima tavola di Thanksgiving nel lontano 1621, possiamo dirvi che le nostre si dividono in due categorie.

C’è chi inevitabilmente (come la sottoscritta) condivide parte della famiglia con consorti americani e quindi non ha molta scelta sul menù, che è dettato da suocere e da generazioni e generazioni di ricette scritte e riscritte sulle quali anche la più coraggiosa si sentirebbe in difficoltà ad obiettare. I protagonisti saranno quindi il tacchino con lo stuffing, la cranberry sauce, il prosciutto, le sweet potatoes, corn casserole finendo con pumpkin pie e pecan pie. C’è da riconoscere che non tutte le famiglie americane sono così ferree e anzi quest’anno in particolare dove gli invitati saranno forzatamente un numero minore, alcuni ne approfitteranno per sostenere i ristoranti locali dove per un prezzo unico si potrà fare il “take away” dell’intero pranzo, senza neanche dover pulire una pentola e godendo di una qualità da chef!  

Ma passiamo alla seconda categoria, alcune di noi rilanciano con un mix di italianità unito alla tradizione americana dove le lasagne, per noi sinonimo di festa, anticipano il tacchino e dove il tiramisù va a braccetto con la pecan pie. I puristi storceranno il naso ma alla fine, si sa, come ogni festa ognuno festeggia come vuole. Per questo motivo, ma senza intaccare ricette della tradizione, vi proponiamo la ricetta di un antipasto sfizioso che ha vinto il nostro contest su Instagram come il più votato!

I Cheese Puffs di Tessa, ottimi da sgranocchiare mentre il tacchino (o le lasagne 😉) finiscono di cuocere in forno!

Ricetta

Ingredienti:

70 g di Groviera grattugiato

160 g latte intero

60 g olio vegetale

1 uovo

170 farina di arrowtoot o tapioca

1 cucchiaino di sale

PROCEDIMENTO:

Amalgama tutti gli ingredienti fino a ottenere una pasta morbida, versa in stampini per mini muffins precedentemente imburrati riempendo per ¾ metti in forno a 220° (430 f) per 15/20 minuti, appena iniziano a rosolarsi servire caldi come ottimi antipasti!

Grazie Tessa @thecookingrevolution

Autrice dell’articolo: Katia Sperandio @katia_sperandio

Happy Thanksgiving a tutti dal team IWUSA!